Tagli di capelli 2015 – 2016: Le migliori acconciature del momento!

capelli rossi

Capelli rossi, il ronze si imporrà anche nel 2016?

Il 2015 è stato l’anno del ronze. Una bella tonalità che tante donne che volevano avvicinarsi ai capelli rossi hanno avuto modo di sperimentare, e che probabilmente potrà rappresentare il giusto tono per poter prolungare il benessere estetico anche nel corso dei prossimi mesi. È dunque probabile che il ronze possa manifestarsi quale scelta prioritaria tra i nuovi tagli di capelli 2016, permettendo a tutte le donne che sono passate a questo colore nel corso del 2015, di potersi tranquillamente accomodare su una conferma della stessa tonalità, senza timore di apparire fuori moda.

Ma cosa è il ronze? E a cosa si deve questa straordinaria efficacia?

Iniziamo con il ricordare che contrariamente a quanto si può pensare, il ronze non è affatto da confondersi con un tono che ha avuto il suo massimo livello di diffusione uno – due anni fa, il bronze. Pur potendosi ritenere un “lontano cugino” del bronze, il ronze rappresenta un colore più avvolgente, che può distinguersi proprio dal primo per tale caratteristica.

Sul perchè il ronze si sia così rapidamente diffuso anche nei nostri lidi, non ci sono grandi dubbi. Il colore ha avuto celebri precursori nel Nord America, dove tantissime attrici, spinte dai propri hairstylist di maggiore fiducia, hanno avuto il pregio di applicare questo bellissimo look. La diffusione sulle riviste patinate e sui siti internet specializzati ha poi permesso a questo stile di potersi imporre anche qui da noi, facendosi eleggere tra i colori maggiormente ambiti dalle donne di tutto il mondo, giovani e meno giovani. Il colore è dunque riuscito facilmente e celermente a scalare la classifica dei trend internazionali, fino a giungere a consolidare la sua posizione nel 2015 / 2016.

Naturalmente, anche in questo caso val la pena di ricordare che il ronze non è un colore “ideale” per tutte le donne. Nè si tratta di un colore che non può comunque essere declinato in maniera personalizzata sulla chioma di qualsiasi persona. Meglio invece cercare di strutturarlo sulla base delle proprie specificità, e in particolar modo sulla base del colore della propria pelle e dei propri occhi.

Per quanto inoltre riguarda la sua applicazione sui capelli più o meno lunghi, nulla sembra vietare una sua imposizione su qualsiasi tipologia di capello, dal corto al molto esteso. A nostro giudizio, tuttavia, i benefici maggiori del ronze sono insiti nella possibilità di applicarlo su un capello piuttosto lungo, nel quale sarà molto più facile cercare di apprezzare nella sua piezza la sfumatura e il riflesso.

Anche in questo caso, non si può non ricordare che la strutturazione di un nuovo look che abbia il ronze quale elemento di maggiore pregio stilistico deve necessariamente passare attraverso una piena condivisione del proprio parrucchiere di fiducia, che dovrà cercare di indurvi alla migliore scelta possibile, mediante un’attenta analisi delle vostre caratteristiche di stile, e di ciò che desiderate comunicare all’esterno. Una scelta che potrete fare con la giusta serenità, forti di un colore che non teme alcun paragone, e non teme certamente la moda invernale!

sposa

Capelli lisci per un’acconciatura sposa super-naturale!

Moltissime spose al giorno d’oggi optano per un’acconciatura dettata dalla presenza di capelli lisci sciolti. Sia che si tratti di un liscio non esagerato, con la presenza di qualche boccolo, sia che si tratti di un liscio laccato alla perfezione, ricordate che la vostra scelta non farà assolutamente scalpore (negativo): anche Kate Middleton optò per una bella chioma sciolta, e i risultati furono fantastici. Perchè dunque non cercare di organizzare la vostra giornata di matrimonio andando a sposare un ottimo liscio?

In tal senso, come risulterà ben intuibile, le alternative a vostra disposizione saranno numerosissime. Tra le principali acconciature da sposa, non possiamo tuttavia non annoverare la presenza del bob, un’acconciatura sposa che ha avuto il grande pregio di imporsi nel corso degli anni come stile preferenziale non solamente per le donne che stanno per incontrare un grandissimo evento nel corso della loro vita, quanto anche per tutte le donne che, nella loro quotidianità, desiderano comunque sfoggiare uno stile impeccabile e particolarmente romantico ed elegante.

Le premesse di cui sopra sono naturalmente la giusta occasione per cercare di parlare positivamente del bob liscio anche come possibile stile per un bel matrimonio. Uno stile che sarà in grado di rispettare le caratteristiche del vostro hairlook e della vostra esigenza di naturalezza, e che potrà essere particolarmente personalizzato sulla base di qualsiasi specificità.

Dunque, le donne che magari hanno un viso un pò rotondetto, potrebbero cercare di sfinare l’intera figura attraverso un bel bob lungo, che abbia una lunghezza sufficiente da permettere di conferire l’impressione di un viso più stretto. Di contro, chi ha un viso particolarmente lungo, potrebbe cercare di giocare con i volumi tipici del bob, aumentando quelli laterali e, dunque, recuperando l’impressione di un viso un pò più ovale rispetto a quello che effettivamente si può avere a disposizione.

Identica ampiezza di stili per quanto concerne i colori. Nel corso della prossima stagione non si è ancora affermato alcun tono sugli altri, ma riteniamo ancora validi quelli della precedente: dunque, via libera a bronze, sfumature, decolorazioni delicate, e così via. La possibilità di giocare sui tiepidi contrasti, sui colori della stagione, su qualche ricercatezza di stile, è alla portata di tutte le donne: ricordate tuttavia di non esagerare, visto e considerato che stiamo parlando di una cerimonia che – al di là del suo aspetto religioso o civile – necessita comunque di un approccio molto sobrio e molto discreto.

Detto ciò, non possiamo ancora una volta che ricordare e invitare tutte le nostre lettrici alla necessità di confidare le proprie esigenze di bellezza con l’unico professionista che potrà diventare valido partner nel raggiungimento di un bello stile di capelli: il parrucchiere o la parrucchiera di riferimento. Cercate dunque di studiare con lui / lei la migliore potenziale soluzione per abbellire il vostro aspetto durante il matrimonio, e cercate anche di preparare il look con ampio anticipo, affinchè nel giorno dell’evento non ci siano sgradite sorprese che potrebbero rovinare il vostro aspetto e, in fin dei conti, rovinare l’intero ricordo che avrete di un giorno così importante!